VIRTUAL MACHINE

La Virtual Machine (VM) è un software che, attraverso un processo di virtualizzazione, crea un ambiente virtuale che emula tipicamente il comportamento di una macchina fisica (PC client o server) grazie all'assegnazione di risorse hardware (porzioni di disco rigidoRAM e risorse di processamento) ed in cui alcune applicazioni possono essere eseguite come se interagissero con tale macchina.

 

Tra i vantaggi vi è il fatto di poter offrire contemporaneamente ed efficientemente a più utenti diversi ambienti operativi separati, ciascuno attivabile su effettiva richiesta, senza sporcare il sistema fisico reale con il partizionamento del disco rigido oppure fornire ambienti clusterizzati su sistemi server.

 

Alcuni corsi saranno quindi supportati da un "pc virtuale", basato su tools free, da installare sul pc del discente, contenente quanto necessario allo sviluppo (Keras, Tensorflow, Theano, Miniconda, Python 3.6, Numpy, Scipy, mkl-service, m2w64-toolchain, Jupyter Notebook, Gym, PyTorch, Pandas, Spacy, Bokeh.plotting), completo anche dei dataset con cui testare le applicazioni sviluppate nel corso delle esercitazioni.

A ogni discente sarà consegnata la Virtual Machine e le istruzioni necessarie alla corretta installazione nonché il sito da cui scaricare il tools utilizzato.

Questa modalità sarà resa disponibile anche ai discenti dei webinar e dei corsi offline.

 

VILLA FEDERLAZIO

Viale Libano, 62 - 00144 Roma

info@ateneoimpresa.it

T. 06 54912353

FOLLOW US

  • Facebook - Bianco Circle
  • LinkedIn - Bianco Circle
  • Twitter - Bianco Circle

© CREATED 2018 by OFFICINA VISIONARIA, THE BUSINESS FACTORY