Giovedì 17 ottobre al via i Digital Innovation Days.

Aggiornato il: 13 set 2019

La rivoluzione digitale al Talent Garden di Milano.


Tre giorni di discussione, formazione e aggiornamento aperti al pubblico con gli opinion leader del settore.




Si aprono giovedì 17 ottobre al Talent Garden Calabiana di Milano i Digital Innovation Days, uno degli eventi più importanti al mondo nel settore digitale. L’evento, aperto al pubblico, prevede tre giornate di aggiornamento, formazione, pitch, interviste, demo e workshop dedicate a tutti i protagonisti del settore digitale.


Quest’anno l’evento si terrà al Talent Garden Calabiana di Milano, uno dei campus più grandi d’Europa dedicato al mondo delle startup, all’innovazione e alle aziende che hanno una specializzazione nel settore digitale.


Testimoni di una sempre più forte impronta internazionale saranno gli ospiti che per l’occasione raggiungeranno Milano da svariati paesi del mondo: Peter Hobolt Jensen, Digital Innovation Director e Strategic Partner di Moleskine, arriverà dalla Danimarca, mentre dagli Stati Uniti arriveranno Max Rivera, Commercial Strategy – LATAM & EU LEAD di Snap, Inc., Tim Burd, CEO di AdLeaks e Greer Gonerka, Group Account Director di Cutwater.


All’interno della tre giorni si alterneranno 70 speakers con forte esperienza nel settore digital a livello nazionale e internazionale. Saranno presentate 80 case study di successo che ruotano attorno ai tre filoni di questa edizione: Social Media Marketing, Digital Transformation e Digital Strategy, Innovazione e Nuove tecnologie.


Andando più nel dettaglio, durante la prima giornata di DIDAYS si alterneranno speaker appartenenti a importanti aziende come Marco Grossi, Global Head of Sales Programs di Facebook che, attraverso il caso Facebook Workplace passerà in rassegna non solo concetti come il cloud-based software, l’AI, il 5G e l’Internet of things, ma anche l’importanza dei bisogni e delle aspettative delle persone. L’intervento di Max Rivera, Commercial Strategy – LATAM & EU LEAD di Snap, Inc. contribuisce a evidenziare il respiro internazionale dell’evento. Da New York, infatti, attraverso la case study Snapchat, verrà indagata la potenzialità dell’uso della fotografia da parte delle persone nel veicolare i messaggi pubblicitari delle aziende, grazie anche ad adeguati piani marketing digitali.


Ad arricchire ulteriormente la giornata, le case study di Moleskine sulla Digital Transformation e quella di Unilever sul Consumer Brand. Barilla presenterà la case history CucinaBarilla, mentre Luxottica parlerà della creazione di contenuti e Discovery porterà lo studio Dplay sviluppato dal team italiano dell’azienda. Numerosi altre case study si alterneranno nelle due sale messe a disposizione dal Talent Garden firmate American Express, Glisco, Gooruf, Gruppo Armando Testa, BlaBlaCar, Porsche e altri.


Durante la seconda giornata, spiccano gli ospiti Tim Burd, attuale CEO di AdLeaks ed Elisa Pagliarani di Glovo Italy. Il primo, definito da Bloomberg “The Digital Bounty Hunter” e considerato una delle più importanti personalità nel mondo della pubblicità, arriverà a Milano dalla California e sarà tra gli ospiti più attesi. Fondatore di AdBuyers, concentrerà la sua case study sulle strategie “segrete” di Facebook nel digital marketing. Glovo sottolineerà, invece, l’importanza di un approccio Human to Human attraverso il talk della sua General Manager in cui verrà spiegato come il marketing diventi parte integrante di un prodotto.


Tra gli altri temi che verranno affrontati nella giornata di venerdì 18 ottobre troveremo due trasformazioni: quella digitale con lo speech di Enel e la trasformazione di una crisi in opportunità grazie al caso Garnier Italia. Da non perdere le Case Study di Ernst&Young sul dilemma Fintech, quello di Angelini sulle scelte digitali in ambito Health e Personal Care e quello sul modello Data-Driven di TheFool. Leroy Merlin invece spiegherà l’approccio CX-driven nel Retail, mentre l’accento posto da Triwù sarà sulla Web Tv come mezzo di divulgazione scientifico-culturale.


Digital Innovation Days 2018


Ploomia, Rifle&Co., Meritocracy, Ninjalitics e Triboo sono solo alcuni nomi delle altre aziende che si uniranno al pubblico dei Digital Innovation Days attraverso i loro talk.


La terza e ultima giornata vede all’interno del programma le interviste condotte dalla founder Eleonora Rocca a Riccardo Pozzoli, Creative Director di Condè Nast e Co-Fondatore del celebre The Blond Sal